R E G O L A M E N T O

 

Art.1) Ogni artista partecipante al festival “Disco Novità” dovrà cantare un solo brano,  dovrà essere eseguito dal vivo su base musicale (live to track) o su proprio accompagnamento o strumentazione elettronica (se tecnicamente possibile e concordata nel momento dell'adesione con la Organizzazione). La base dovrà essere incisa su un CD, in unica traccia della durata non superiore ai quattro minuti. Sul CD con un pennarello indelebile dovrà essere scritto il nome del cantante ed il titolo del brano.

Art.2) Il festival "Disco Novità" si articolerà in due sezioni nella quale si esibiranno alternativamente:

  1. Artisti o gruppi musicali emergenti ed affermati, iscritti SIAE, che vantano già esibizioni in concerti, apparizioni televisive ed abbiano un disco che sia stato distribuito in anteprima nazionale dalle emittenti radio locali  e che sia stato trasmesso da Radio Idea come "Disco Novità".

Art.3) Se per motivi tecnico-organizzativi o per cause di forza maggiore la manifestazione non dovesse aver luogo, l'Organizzazione si riserverà di adottare altre idonee soluzioni, ad esempio in caso di avverse condizioni climatiche, la manifestazione sarà rinviata al giorno successivo. I diretti interessati dovranno tenere conto di questa possibile evenienza, che sarà comunicata tempestivamente.

Art.4) Con la sottoscrizione della scheda di partecipazione al festival, reperibile anche sul sito internet www.disconovita.it, il candidato dichiara la sua piena disponibilità al concorso.

Art.5) La scheda di partecipazione, il brano in mp3 con il quale si intende partecipare al concorso con la liberatoria alla trasmissione radiofonica, dovranno essere inviati per e-mail entro il 5 luglio p.v. Dopo tale data le adesioni potranno essere accettate con riserva.

Art.6)  Una apposita Commissione terrà conto della validità artistica, della originalità e della capacità interpretativa ed esprimerà il proprio giudizio stilando la graduatoria dei candidati che parteciperanno alla serata finale.

Art.7) E’ facoltà della Organizzazione (e di chiunque ne abbia interesse) pubblicare su siti web o su altri mezzi di comunicazione (radio, tv, stampa) materiale relativo alla manifestazione, foto, biografie, brani musicali. I concorrenti accettano fin d'ora di voler partecipare a tutte quelle operazioni di carattere promozionale (ivi compresa la possibilità di intervenire in trasmissioni radio-televisive, partecipazione a serate di preselezione) che verranno organizzate per pubblicizzare la manifestazione e/o i relativi sponsor, rinunciando ad ogni compenso per detta attività ed autorizzano la ripresa della propria immagine.

Art.8) L'Organizzazione è esonerata da ogni responsabilità per eventuali pretese avanzate da terzi, ed è sollevata da ogni responsabilità inerente la violazione di diritti d’autore e diritti connessi da parte degli Artisti.

Art.9) L'Organizzazione si riserva comunque la facoltà di escludere i concorrenti che usino dei comportamenti offensivi del pudore e/o della pubblica decenza e che comunque possano ledere anche indirettamente l'immagine della manifestazione.

Art.10) Tutti i partecipanti dovranno munirsi, a proprie spese, di tutto il materiale occorrente per la propria esibizione artistica così come a carico dei partecipanti sarà ogni onere economico relativo a viaggio, vitto, alloggio, ecc.

Art.11) Tutti gli artisti e gli ospiti, dovranno mettersi a disposizione della Organizzazione, dalle ore 16,00 fino alle ore 19,30 dello stesso giorno del Festival per la registrazione da parte della segreteria dei partecipanti; la compilazione de borderò SIAE; acquisire informazioni sull'ordine di esibizione sul palco (che non potrà essere modificato); rilasciare al fonico il CD contenente la base musicale che valuterà l'opportunità di effettuare delle prove. Non sono ammesse attrezzature personali come: microfoni, consolle, batterie, tastiera, sequencer, videoproiettore, ecc. se non preventivamente concordate in fase di adesione. Tassativamente non sono ammesse variazioni alla scaletta di esibizione e non potranno essere posti sul palco od in prossimità di esso, attrezzature, manifesti, striscioni, non preventivamente autorizzati. In linea di massima vengono autorizzate locandine o manifesti dell'artista che non presentano loghi di altre emittenti radiofoniche, e potranno essere apposti sui luoghi indicati dalla organizzazione. La non osservanza di questo articolo potrà compromettere l'ottima riuscita della manifestazione.

Art.12) Al fine di valutare le esibizioni e stilare una graduatoria di merito per l’assegnazione dei premi in palio riservati alle interpretazioni di brani editi, verrà costituita una giuria, composta da giornalisti, musicisti qualificati, discografici, addetti ai lavori e personalità pubbliche. Fra i giurati verrà nominato un presidente ed un segretario di giuria, che avranno l'incarico di coordinarne l'operato e di verificare le operazioni di voto.

Art.13) Il Presidente dovrà appurare se tra i componenti della giuria vi siano eventuali rapporti lavorativi o personali nei confronti degli artisti in gara. In caso affermativo, insieme alla Organizzazione, si deciderà per una eventuale sostituzione.

Art.14) La votazione verrà espressa attraverso scrutinio segreto ed avrà luogo alla fine delle singole esibizioni, nelle seguenti modalità:

  1. Al termine di ciascuna esibizione, ciascun giurato sarà dotato di scheda-voto con caselle da 5 a 10, in cui i voti sono da considerarsi in scala crescente di gradimento.

  2. La scheda, che riporterà il nome dell'artista in gara dovrà essere barrata nella casella corrispondente al voto espresso dal giurato.

  3. A conclusione di tutte le operazioni di voto, il presidente di Giuria raccoglierà le schede ed insieme ad un rappresentante dell'Organizzazione provvederà allo spoglio immediato ed alla pubblicazione del risultato.

  4. Eventuali schede nulle o prive di voto saranno equiparate al voto minimo.

  5. Le schede verranno custodite ed archiviate fino al termine della manifestazione.

Art.15) Verrà dichiarato vincitore della manifestazione il cantante o gruppo che, al termine della serata, avrà conseguito il maggior punteggio nella graduatoria complessiva. Verranno assegnati riconoscimenti anche al secondo e terzo posto.

Art.16) In caso di ex-aequo per una delle prime tre posizioni, si ricorrerà ad uno spareggio. Nella eventualità di ulteriore ex-aequo, il Presidente di Giuria insieme alla Organizzazione stabiliranno in maniera inappellabile e insindacabile la graduatoria finale, nominando un vincitore unico cui verrà assegnato il premio in palio.

Art.17) La Direzione Artistica si riserva di istituire il premio artistico del “brano più radiofonico” da assegnare a tutti gli artisti partecipanti alla manifestazione che si siano distinti per il successo riscosso attraverso i sistemi di votazione sui siti internet www.disconovita.it, www.airplay.it e www.radioidea.it o che abbiano riscosso maggiori consensi da parte degli ascoltatori di Radio Idea. Verrà segnalato a tutte le emittenti radio italiane e a tutti i festival aderenti al MeiFest con l’opportunità di esibirsi in importanti esibizioni canore dove il festival "Disco Novità" è media partner.

Art.18) La nomina dei vincitori e la premiazione degli Artisti avverrà immediatamente al termine delle operazioni di voto.

Art.19) L’organizzazione e la giuria potranno apportare al presente regolamento, integrazioni e modifiche per esigenze organizzative, artistiche o funzionali a tutela della qualità del Festival, della sicurezza degli Artisti e del personale impegnato nella manifestazione e della integrità dei principi della manifestazione stessa.

Art.20) La partecipazione al concorso implica la conoscenza ed accettazione delle clausole del presente regolamento.

Art.21) Eventuali trasgressioni a quanto riportato nel regolamento verranno valutate accuratamente dalla Organizzazione e potranno comportare l'esclusione dal concorso.

Art.22) Tutti i diritti sono di proprietà dell’Associazione Culturale Radio Idea, ideatrice ed organizzatrice del concorso musicale. I dati personali saranno trattati nel rispetto del codice sulla privacy ai sensi dell’art.13 del D.Lgs. n.196/2003 Per ogni eventuale controversia relativa all'interpretazione e/o esecuzione del presente regolamento, sarà competente il Foro Giudiziario di Molfetta.